LE MIGLIORI SPIAGGE
NELLE ISOLE IONIE

Guarda il video
Megali Petra beach in Lefkada, Ionian islands

Le Isole Ionie offrono un ricco arazzo di spiagge, fatto di colori che difficilmente possono essere descritti. Alcuni punti rilevanti sono più che sufficienti per stimolare l'appetito.



Rinomate per le loro acque blu e turchesi, la vegetazione lussureggiante e le formazioni geologiche impressionanti, le Isole Ionie offrono una vasta gamma di punti per nuotare. La nostra festa di spiaggia ti porterà in un tour alle gemme costiere per soddisfare ogni possibile desiderio che nasce da un tuo sogno per le vacanze estive.




CORFÙ


A circa 30 km a sud della città principale di Corfù, si trova Issos, una delle attrazioni costiere dell'isola. Situata vicino alla Laguna di Korission, è un habitat acquatico protetto dalla rete Natura 2000, dal 2014 detiene una Bandiera Blu per la pulizia ambientale ed è caratterizzata da imponenti dune di sabbia e da acque calme.

E poco più a nord, superata una piccola foresta di cedri che si estende lungo la costa sud-occidentale della laguna, troverai l’ altrettanto impressionante Halikounas, una nuova esperienza di natura incontaminata e di acque limpide. Qui non solo troverai altri 3 km di spiaggia dorata, ma anche condizioni di vento, appena fuori dalla costa, che la rendono un posto favorito per i surfisti del vento e del kitesurf. Fai del tuo meglio per rimanerci fino al tramonto. Non te ne pentirai!

A circa 25 km a ovest della città principale, Pelekas è un'altra opzione raffinata, con spiagge dorate che finiscono in acque turchesi. Fai una passeggiata fino all'estremità meridionale della spiaggia dove c'è un piccolo porto di pescatori.

O forse alla vicina spiaggia di Glyfada, una meta preferita per le famiglie che ha tutti i comfort per far felici i bambini e per la sicurezza dei bagnini.




CEFALONIA


Il fiore all'occhiello delle spiagge di Cefalonia è la multietnica spiaggia di Myrtos. Mentre ti avvicini dall'alto, la vista ti incanterà sicuramente e le acque cristalline ti faranno venire voglia di rimanere in questo piccolo paradiso per sempre. Solo un piccolo suggerimento ... cerca di arrivare presto dato che Myrtos è la suprema attrazione come spiaggia.

A soli 3 km da Argostoli, il capoluogo di Cefalonia, scoprirai le pittoresche spiagge di Platys (ampia) Gialos e Makris (lunga) Gialos. Le due spiagge sono separate da alcune rocce e si può nuotare o anche camminare dall'una all'altra. Entrambe offrono lettini e sport acquatici e dispongono di bagnini, essendo così ideali per i bambini.

Infine, c'è l'intrigante dal nome Xi. Sulla costa meridionale di Cefalonia, a 8 km da Lixouri, si trova questa baia della quale dicono che assomigli alla lettera Xi (ξ) in greco, per cui anche il nome. La sua combinazione di sabbia color ruggine e le scogliere di argilla, creano un gioco particolare di colori. Con lettini, acque poco profonde, strutture per sport acquatici e bar sulla spiaggia, questa è una destinazione ideale per famiglie e coppie. Dicono che una miscela di acqua-argilla applicata come maschera facciale abbia proprietà terapeutiche.




LEFKADA


A soli 15 km a sud-est della città principale, scoprirai una delle spiagge più lunghe di Lefkada, la spiaggia di Kathisma. Sia che tu voglia rilassarti sotto il sole o sentirti pienamente stimolato dai tuoi sport acquatici preferiti, Kathisma offre qualcosa a tutti.

E a proposito di chi cerca energia, se hai voglia di affrontare gli 80 ripidi gradini in discesa che ti portano all'affascinante spiaggia di Porto Katsiki, sarai ricompensato pienamente. Il paesaggio incantevole creato dalla abile combinazione di sabbia bianca e di acque cristalline, ti compenserà per lo sforzo.

E, infine, ci dirigiamo a nord verso Pefkoulia, una grande baia sabbiosa (con qualche ghiaia) vicino al villaggio dei pescatori di Aghios Nikitas. Facilmente raggiungibile in auto, le sue meravigliose acque turchesi attirano un discreto numero di visitatori, ma c'è spazio per tutti.




ZANTE


Non c'è dubbio che la spiaggia di Navaghio (Naufragio) ottiene il voto per la spiaggia più fotografata di Zante, ma ci sono anche tanti altri punti notevoli tra cui scegliere.

Oltre alla sabbia fine e le acque blu poco profonde, la spiaggia di Gherakas ha un'importanza ecologica significativa come luogo di nidificazione protetto per la tartaruga marina Caretta Caretta. Ci sono ombrelloni e lettini disponibili per l'affitto e c'è una zona controllata sulla spiaggia, in modo che non si disturbi un possibile nido. L'accesso è vietato dopo il tramonto.

In alternativa, c'è il bellissimo Porto Limnionas, che è piuttosto una laguna che una spiaggia. Puoi sederti sulle rocce o immergerti in smeraldine acque limpide, con una fantastica visibilità per lo snorkeling e persino con alcune grotte poco profonde da esplorare.

E accanto all’ omonimo lago, la spiaggia di Kerì è considerata una delle più pittoresche dell'isola, con basse acque limpide e ciottoli fini che la rendono ideale per le famiglie. Le strutture sono buone, con diversi caffè, ristoranti e bar e una scuola di immersioni per esplorare le grotte nel lago e altre attrazioni subacquee.




ITHACA


Gidaki è spesso tra le prime dieci nelle liste con le migliori spiagge greche. Raggiungibile in barca dalla città principale dell'isola, Vathi, questa è Ithaca al suo meglio assoluto. Sarai sopraffatto da una sensazione di isolamento e libertà, circondato da colori che ti riempiono e che cercano di uscire. Insieme a lucidi ciottoli bianchi e acque calme e turchesi, c'è un impressionante scenario di scogliere e vegetazione. Un chiosco bar sulla spiaggia offre bevande e snack.




PAXÌ


Un altro candidato di famiglia nella bellezza delle isole greche è Voutoumi, un tesoro nascosto nell'isola di Antipaxos, dalle dimensioni di un francobollo. Probabilmente verrai qua direttamente da Paxòs sulla barca del mattino dal porto di Gaios, passando per le isole di Mongonisi e Kalkionisi e poi per la spiaggia di Vrika (dove scende la maggior parte dei passeggeri) prima di proseguire per Voutoumi. Le acque sono calme e poco profonde e passerai volentieri l'intera giornata qui, ma assicurati di portare con te il tuo ombrello. C'è una taverna che offre un panorama sulla scogliera, un grand premio per i necessari 200 passi per salirci.




LE ISOLE DI DIAPONTIAN


Probabilmente fuori dal radar delle tue vacanze prima di leggere questo, c'è una piccola collana di isole a nord-ovest di Corfù che ti farà sentire come un naufrago avventuroso. Othonì, Erikoussa e Mathraki e diverse altre isolette minori (Diaplo, Gravi) formano insieme il gruppo di isole più occidentale della Grecia: le isole di Diapontian.

La più grande di esse, Othonì offre una serie di splendidi punti di nuoto. La spiaggia di Fiki, e la propriamente chiamata Leukì Ammos (Sabbia bianca) sulla costa settentrionale, sono particolarmente degne di nota.

A Mathraki (la più piccola delle isolette) c’è un certo numero di spiagge sabbiose, con Portelo e Arvanitiko che spiccano a causa delle loro acque poco profonde.

E a Erikoussa (la più settentrionale), scendi dalla barca sulla bellissima spiaggia di Porto, dove dimenticherai immediatamente che esiste un mondo al di là di questa spiaggia.



Sponsored By
Ionian Islands

LE ISOLE IONIE